Cos'è e come si delibera

Prima dell’inizio delle lezioni, il dirigente scolastico predispone, sulla base delle eventuali proposte degli organi collegiali, il piano annuale delle attività. Esso contiene le attività e gli impegni di lavoro.

Il piano è deliberato dal collegio dei docenti che può decidere se approvarlo così com’è stato presentato dal dirigente o apportare delle modifiche.

Se il collegio respinge il piano, il dirigente deve modificare il piano delle attività e sottoporlo nuovamente alla votazione del collegio.

Con la stessa procedura (eventuali proposta docenti, proposta del dirigente, votazione in collegio) il piano delle attività è modificato nel corso dell’anno scolastico, per far fronte a nuove esigenze.

A.S. 2016-2017

Il Piano annuale delle attività è stato approvato nella riunione del Collegio dei docenti del 9 settembre 2016 Prot. n. 54/2016. 

Si suddivide nelle seguenti voci:

Attività di inizio anno scolastico; Attività del Collegio dei docenti; Informazione alle famiglie sui risultati degli scrutini quadrimestrali e finali e sull'andamento delle attività educative e formative; Colloqui generali nella Scuola Primaria; Colloqui nella Scuola Secondaria di 1° grado; Consigli di intersezione, di interclasse, classe; Attività dipartimentali.